Una donna di 32 anni, mamma di una bimba di appena 9 mesi, si è impiccata dentro casa nella tarda mattinata di mercoledì 14 novembre a Niscemi. Per attuare il suo proposito ha atteso che il marito uscisse di casa. Non si hanno altri particolari.

Purtroppo questo è il quarto suicidio, in una sola settimana, in provincia di Caltanissetta. Infatti lo scorso 8 novembre un ragazzo di appena 15 anni si è suicidato impiccandosi nel bagno di casa a Santa Caterina Villarmosa, il 9 novembre un 49 enne si è suicidato in casa a Caltanissetta, appena due giorni dopo si era suicidato un giovane a San Cataldo. Ora il tragico gesto della giovane mamma di Niscemi.
Episodi certamente non correlati, ma sintomo di un profondo disagio che la provincia sta evidentemente patendo e sul quale bisogna riflettere e cercare soluzioni.

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: