• (+39) 392-5342487
  • luigiasero@aruba.it

CHI SONO

Catanese, con origini anche nissene, classe 1970. Mi occupo di informatica e creazione di siti web, ho una piccola azienda a Catania con la quale mi dedico alla riparazione e al ripristino di personal computer e periferiche, nonché della creazione e del mantenimento di siti web o di altri servizi connessi all’informatica.

Da anni collaboro alla redazione di alcune testate giornalistiche online (La Voce dell’Isola, Catania Oggi ed Europa Mediterraneo) grazie alle quali sono venuto a contatto con un mondo da sempre ammirato soltanto dall’esterno: quello dell’informazione e della cultura. Mondi apparentemente diversi, ma che invece sono assolutamente sinergici, tanto più nell’epoca dell’Information technology. Curo anche diversi blog.

La collaborazione, tramite i giornali, con la casa editrice Mare Nostrum Edizioni mi ha permesso di scoprire anche il mondo dell’editoria “scoprendo” la giovanissima Ylenia Di Martino (autrice di Now) e di recente altri due nomi sui quali al momento preferisco mantenere la riservatezza. Anticipo soltanto che si tratta di due giovani (ma non giovanissimi). Uno ha scritto una storia di vita che non è come tante, l’altra è una poetessa. Una certezza, come la ebbi per Ylenia: entrambi sapranno farsi apprezzare.

Nella vita ho tante passioni. O meglio, tanti interessi. Ovviamente leggere (e scrivere), ma anche le arti in genere, la politica (ma solo come osservatore), la fotografia.

Su tutto però prevalgono i rapporti umani, quella voglia di ascoltare chi ho di fronte, che non vuol dire soltanto “udire”, ma captarne i sentimenti, i desideri. Capire se chi ho davanti ha qualcosa da dire oltre le parole che sta pronunciando. Grazie a questa voglia compresi il valore di Ylenia, grazie a questo penso d’aver compreso il valore di questi altri autori che ci accingiamo a pubblicare. E speriamo di scoprire altri talenti che questa nostra terra di Sicilia sa donarci.

Per tre anni ho assunto il ruolo di direttore dell’Istituto per la Cultura Siciliana, fino al settembre 2018 quando mi è stato affidato l’incarico di Presidente dello stesso. Una sfida nuova verso la quale cercherò di impegnare tutte le forze. Con l’Istituto ho già avviato rapporti con altre realtà culturali del territorio isolano come con associazioni che promuovono la cultura siciliana oltre lo Stretto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: