Giuseppe Lanteri, 19 anni, assassino di Loredana Lopiano

di Luigi Asero

 

Giuseppe Lanteri, 19 anni. È lui l’assassino di Loredana Lopiano, la 47 enne infermiera presso il reparto di oncologia dell’Ospedale di Avola uccisa con diverse coltellate alla gola nella mattinata di giovedì 27 settembre davanti la sua porta di casa mentre stava per recarsi al lavoro. Le ricerche della Polizia di Stato si erano subito orientate sul giovane Lanteri, pare ex fidanzato della figlia minore della signora Lopiano.

Lanteri non è pregiudicato, né sembra avesse mai suscitato interesse investigativo. Ora è accusato di omicidio aggravato. Forse già domani l’udienza di convalida del fermo.

Loredana Lopiano

Subito dopo l’omicidio l’assassino sarebbe rientrato a casa cambiandosi gli indumenti sporchi di sangue per poi girovagare per il paese fin poi a nascondersi in spiaggia. Non avrebbe effettuato telefonate ma avrebbe comunque inviato dei messaggi Whattsapp a un parente che vive lontano forse per provare a trovarsi un rifugio. La Polizia ha comunque seguito il segnale del cellulare tramite l’aggancio delle celle telefoniche per individuare la zona dove si nascondeva e stringere così il cerchio intorno a lui fin quando, intorno alla mezzanotte di ieri martedì, a circa sedici ore dal delitto è stato individuato e arrestato. Nella notte la confessione.

Cordoglio e tristezza per la morte della giovane donna sia ad Avola dove era conosciuta da molte persone che a Caltanissetta, sua città d’origine.

 

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: