gattusoSempre scommesse clandestine. È questo il nuovo scandalo (che poi nuovo non è più) che colpisce l’attenzione dell’Italia e degli italiani. Il blitz questa mattina all’alba operato dalla Squadra Mobile di Cremona e dal Servizio Centrale Operativo di Roma. Gli arresti sono quattro: Salvatore Spadaro, Francesco Bazzani, Cosimo Ricci e Fabio Quadri.

Parecchi gli indagati, sembrerebbe una ventina, fra i quali Gennaro Gattuso e Christian Brocchi, diversi i calciatori coinvolti alcuni dei quali ancora in attività. L’inchiesta è un nuovo filone della precedente “Last Bet” partita proprio a Cremona tre anni fa. Si indaga su 30 partite di serie A e oltre 50 incontri di campionati minori.

Fra i calciatori coinvolti Nicola Mingazzini (Pisa, ex di Bologna e Albinoleffe). Claudio Terzi (Siena), Samuele Olivi (Grosseto, ex di Salernitana, Piacenza e Pescara), Fabrizio Grillo (Siena). Oltre a questi in attività si registrano anche Claudio Bellucci, Davide Bombardini, Leonardo Colucci, Lorenzo D’Anna.

Le accuse ipotizzate sono associazione e delinquere finalizzata a truffa e frode sportiva e nei confronti di Gattuso e Brocchi (come degli altri indagati) sono già state eseguite delle perquisizioni domiciliari che avrebbero portato al rinvenimento di appunti relativi proprio agli incontri oggetto dell’inchiesta.

Nel febbraio 2011 Bazzani (uno degli arrestati) avrebbe inviato a Gattuso alcuni messaggi. Bazzani insieme a Spadaro sarebbero i personaggi chiave di questo nuovo filone d’inchiesta. Entrambi  mediatori di questo giro di scommesse. I due secondo gli inquirenti “chiedevano 600-700 mila euro a intermediazione, comprensivi del denaro che serviva per oliare dirigenti e calciatori“.

Luigi Asero

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: