Ancora 2009, fra le mille carte che mi circondano, o che sono conservate senza più memoria fra scatole e cassetti ho ritrovato diverse poesie scritte in passato che neanche ricordavo più. Come “Le parole che…”

 

 

Le parole che vorrei dirti,

sono parole cariche di colore

piene di dolci emozioni

parole testimoni d’un amore

che forse è irreale, parole

cariche di sentimenti forse impensabili,

parole… parole forse impossibili.

Un insieme, spero melodioso

di un cuore ch’ormai solo a Te si volge.

Parole partorite forse dalla fantasia,

di un amore impossibile tradotto qui

in un misero tentativo di poesia.

Una poesia d’arcobaleno

con tutti i colori del mondo

per una donna che è il mio mondo,

che è la mia vita

che desidero felice per la gioia

che sà darmi

che desidero felice,

per la gioia che saprò darle.

Che mi rende felice

per il semplice fatto di esistere

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: