Cristiana Raggi in scena

La Sicilia ha sempre prodotto, non certo sola nell’Italia del bello e della cultura, grandi personaggi consegnati alle memorie della storia. Talora dimenticati, altre ricordati. È il caso di Goliarda Sapienza, di cui ci siamo occupati poco tempo fa.

Personaggi di grande rilievo dai quali il mondo della cultura trae ispirazione per diffondere pensieri e parole, per creare quell’humus essenziale all’evoluzione e all’elevazione umana.

Di Goliarda Sapienza si sta occupando una bravissima (e simpaticissima) attrice e regista faentina: Cristiana Raggi, grazie alla quale sarà possibile presto apprezzare in teatro lo spettacolo intitolato proprio GOLIARDA, coglierne le sfumature e apprezzarne l’estro.

Lo spettacolo è tratto dai due testi-capolavoro di Goliarda Sapienza: “L’arte della gioia” e “Filo di Mezzogiorno”. Nello spettacolo la musica e le suggestioni sonore, i video e le creazioni grafiche, buio e flash di luce, l’alternanza dei dialoghi e dei cartelli (voce off), hanno la funzione di coinvolgere lo spettatore fino ad immergerlo completamente nell’esperienza vissuta. Senza permettergli di tralasciare nulla, s’intende, ma anzi facendogli provare sulla sua stessa pelle le mille possibili varianti che la vita ci sottopone ogni giorno, indifferente alle mode dei tempi, al giudizio della gente, alle regole codificate da altri, alle consuetudini sociali, sessuali e religiose.

L’attrice e regista Cristiana Raggi avvia questo progetto nell’agosto del 2011. Dopo la conclusione del lavoro di scrittura registica, l’artista prende contatti con Angelo Pellegrino,  scrittore, attore, curatore dell’opera letteraria, nonché marito di Goliarda Sapienza, che diventa un forte sostenitore dell’iniziativa. Inizia così il lavoro di un team di professionisti scelti e qualificati che in un anno di attività hanno investito il loro tempo e il loro lavoro per vedere crescere e migliorare questo progetto di spettacolo cine-teatrale su Goliarda Sapienza.

GOLIARDA è uno spettacolo auto-prodotto, che ha scelto, come molte realtà italiane, di affidare il finanziamento che le permette di crescere ed essere all’impegno (anche esiguo di soli 10 euro) di chiunque voglia credere in questo progetto e nella forza letteraria di Goliarda Sapienza. Produzioni dal basso risponde a questa esigenza concedendo uno spazio nel proprio sito, rendendo così pubblica e accessibile la sponsorizzazione a tutte quelle persone che credono che la cultura italiana non debba interrompersi a causa della mancanza di finanziamenti. Iniziative come questa sono sempre più frequenti, perché danno la possibilità a tutti di partecipare alla produzione di un’opera d’arte in grado di valorizzare la cultura italiana, non solo nel nostro paese, ma anche intorno, nel mondo.
Per sostenere il progetto basta accedere a questo link e cliccare SOSTIENI:

Cristiana Raggi nasce a Faenza nel 1974. Si diploma al Centro d’arte della Scena Accademia96, sotto la direzione artistica di Gianfranco Rimondi e la direzione didattica di Marina Pitta. Si perfeziona con Teatrino Clandestino, Tanino De Rosa, Alessandro Fullin, Marinella Manicardi, Motus, Salvo Nicotra, Odin Teatret, Parapiglia, Emanuela Villagrossi, Clelia Sedda, Catia Dalla Muta.

Lavora per il cinema, oltre che per il teatro. L’ultimo lavoro accreditato è in Zombie Massacre  (Marco Ristori e Luca Boni, 2012), per una produzione Uwe Boll. Diversi lavori interpretati come protagonista, tra cui il mediometraggio fuochi fatui (Dario Marzola, 2006) e la docufiction sul popolo del Saharawi 1514 Le nuvole non si fermano (Carlotta Piccinini, 2010). Ha collaborato con visual artist come Studio Azzurro recitando per una video-installazione per la mostra De Andrè (2006).
Luigi Asero

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

1 commento

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: