Lunedì 11 marzo alle 17, libreria Mondadori in via Sangiuliano a Catania presenterò la nuova fatica letteraria di Cristiana Zingarino: “Mediterraneo profondo”.

Cristiana è una quasi coetanea, classe 1975. Diplomata con la qualifica di perito informatico, dea quasi vent’anni lavora in Polizia e presta servizio alla Questura di Catania. Fa parte del gruppo di “autori in divisa” che tante belle opere ci sta regalando. Opere che spesso nulla hanno a che fare con il loro lavoro, quanto piuttosto con la loro passione per la letteratura e la loro ricerca di fatti curiosi che meritano la scrittura di un libro.

Insieme all’autrice, reduce dal successo del suo “Butta la lenza” del maggio 2017 e al giovane editore catanese, Alfio Grasso che pubblica “Mediterraneo profondo” (Algra Editore) parleremo di questo libro in cui, sin dalle prime pagine traspare l’amore di Cristiana per la Sicilia e la sua passione per il mare (libri a parte). Una storia semplice e insieme intensa, lungo il filo dell’amore che tutto lega due giovani nella Sicilia dell’800 lottano contro le avversità del tempo e del contesto sociale vissuto.

Con la “scusa” della storia d’amore sin dalle prime pagine il lettore è immerso tra le consuetudini e le superstizioni paesane in una riproduzione fedele delle tradizioni e del folklore della Sicilia “del mare”. Fra il padre “rais” della tonnara e…. e basta. I libri non si svelano, ma si presentano. Lunedì 11 marzo, ore 17, libreria Mondadori di via Sangiuliano 233 a Catania. Vi aspettiamo.

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: