Il tempestivo intervento degli agenti di una volante del commissariato di Ostia ha consentito l’arresto di tre uomini romeni colti in flagranza di reato, mentre ancora chini sul corpo della donna, mettevano in atto la loro violenza sessuale.

I fatti si sono svolti nella pineta di Ostia, le grida del compagno della donna, legato, hanno attirato l’attenzione dell’equipaggio di una volante della Polizia di Stato in servizio di pattuglia. Su indicazioni dell’uomo gli agenti hanno individuato un vecchio casolare abbandonato dove stava avendo luogo la violenza. Sul posto sono state convogliate altre due volanti e i due stupratori con un terzo uomo che fungeva da palo sono stati immediatamente bloccati e arrestati. Sono ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

La donna invece, insieme al compagno, è stata accompagnata in ospedale per i controlli sanitari necessari.

Luigi Asero

Informazioni sull'autore

Mi piace ascoltare, non semplicemente sentire. Il dialogo non è "parlare" ma consentire alle anime di incontrarsi

Ti potrebbe piacere:

Se vuoi commentare sono qui, bastano rispetto ed educazione. Grazie... :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: