Mostra: 1 - 1 of 1 RISULTATI
ECONOMIA

E come se non bastasse… le false scadenze

Di Luigi Asero Fa discutere sui social network l’iniziativa di un’azienda che in questi giorni sta inviando bollettini postali precompilati ad aziende regolarmente dotate di partita iva. Il bollettino perviene senza alcuna spiegazione dell’importo “dovuto” pari a 309,87 €. Qualche utente grida alla truffa, che forse a ben leggere il bollettino non può configurarsi, ma…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: